Condizioni di noleggio

QUI DI SEGUITO RIPORTIAMO LE CONDIZIONI DI NOLEGGIO TRASCRITTE SUL RETRO DEI NOSTRI CONTRATTI PER UNA MAGGIORE VOSTRA CHIAREZZA. CIO' NON TOGLIE CHE , ANCHE SE LE REGOLE VANNO STABILITE ED E' GARANZIA DI SERIETA' RENDERLE PUBBLICHE, L'ELASTICITA' E' SEMPRE STATA LA NOSTRA FORZA CHE CI HA PERMESSO DI LAVORARE SERENAMENTE DA OLTRE 35 ANNI.

Ciò non toglie che modifiche e aggiornamenti possono essere inseriti nelle condizioni contrattuali di noleggio in qualsiasi momento.

 

Condizioni generali di locazione

Definizioni: Locatore : è la società concedente : Caravanbacci srl con sede in CRESPINA Loc.Lavoria in Via G.Galilei P.I. 01496420504 ,Cliente : è la persona o l’azienda che sottoscrive la presente proposta Veicolo : è l’automezzo (camper, roulotte, motorhome ecc.) oggetto della presente pattuizione Proposta di noleggio : è la presente pattuizione composta da una "lettera di noleggio" e dalle "condizioni generali di locazione"Verbale di consegna : è il modulo contenente la descrizione dello stato del veicolo al momento del ritiro e della restituzione al termine della locazione e che diventa parte integrante della presente pattuizione

1. Conclusione del contratto

1.1. Proposta di locazione : con la sottoscrizione della presente il cliente propone al locatore di concedergli in locazione ,per il periodo innanzi indicato, il veicolo descritto.

1.2. Acconto : la sottoscrizione della proposta dovrà essere accompagnata dal versamento di un acconto pari al 30% dell'importo totale complessivo del noleggio o del deposito cauzionale . In difetto di tale versamento la proposta non può intendersi validamente formulata.

1.3. Conclusione del contratto : il contratto si intenderà concluso quando l’accettazione della presente proposta perverrà al cliente. Si intende, comunque, ugualmente perfezionato qualora, trascorsi sette giorni lavorativi dalla data di sottoscrizione della proposta non dovesse pervenirgli rifiuto scritto della stessa. Ugualmente si intenderà accettata qualora, prima che sia decorso il termine suddetto, il veicolo dovesse essere consegnato al cliente. In caso di mancata accettazione della proposta il locatore sarà tenuto a restituire quanto ricevuto a titolo di acconto.

2. Deposito cauzionale : al momento del ritiro del veicolo il cliente dovrà versare il deposito cauzionale, nella misura stabilita nella lettera d'acquisto, a garanzia del corretto uso e della integrità del veicolo stesso. Avrà diritto ad ottenere la restituzione del deposito entro il termine massimo di 20 giorni dalla riconsegna del veicolo, una volta verificate e controllate le condizioni dello stesso, quantificati gli importi ancora dovuti per tutto quanto previsto nei successivi punti  6, 7 e 10  ed andato a buon fine l'assegno da lui depositato. Il mancato versamento del deposito nei termini previsti comporterà la inadempienza del cliente ed il contratto si intenderà risolto, di diritto. In tal caso il locatore, qualora il saldo fosse già stato versato, avrà diritto di trattenerlo; negli altri casi potrà esigere comunque l'intero importo della locazione   ferme restando le altre facoltà previste dall' art.1453 del codice civile.

3. Saldo e consegna del veicolo: come corrispettivo della locazione il cliente si obbliga a versare: A) un importo giornaliero in misura fissa secondo i listini in vigore B) un importo per eventuali integrazioni delle condizioni assicurative, eliminazione di franchigie, estensioni di garanzia ecc. C) una somma per i chilometri percorsi durante il periodo di noleggio (laddove tale condizione fosse prevista nella lettera di noleggio) quali risultanti dalla rilevazione effettuata dal contachilometri al ritiro del veicolo ed alla riconsegna dello stesso.Il cliente si impegna, altresì, a corrispondere al locatore, tutti gli importi allo stesso dovuti in base ad una qualsiasi delle condizioni, spese, sanzioni, anticipazioni a suo carico, descritti nei successivi punti delle condizioni generali. Il versamento di detti importi sarà dovuto su semplice richiesta del locatore fermi restando i termini fissati nei successivi punti per le relative contestazioni. Il cliente, pena l'annullamento della proposta per sua inadempienza, effettuerà il saldo del corrispettivo dovuto per la locazione almeno 20 giorni prima dell' inizio della stessa. Per effetto dell'inadempienza il contratto si intenderà risolto, di diritto, per rinuncia da parte del cliente stesso e pertanto il locatore avrà diritto di pretendere quanto indicato al successivo punto 6.1.ferme restando le altre facoltà previste dall' art.1453 del codice civile. La consegna come pure la restituzione del veicolo avranno luogo presso la sede della ditta Caravanbacci srl in LAVORIA.

Al momento del ritiro l'utente, mediante la sottoscrizione "del verbale di consegna del veicolo", dichiarerà, ai fini dell'adempimento del contratto,

  1. di aver ispezionato il veicolo, la dotazione di bordo e gli accessori
  2. di averne riscontrato la conformità a quanto pattuito contrattualmente
  3. di aver riscontrato le buone condizioni di manutenzione e l'assenza di vizi palesi.

4. Obblighi e servizi a carico del locatore : il locatore si impegna a mettere a disposizione del cliente, alla data concordata, il veicolo definito nella "lettera di noleggio" completo delle dotazioni e degli accessori pattuiti. In caso di indisponibilità del mezzo per cause di forza maggiore intervenute successivamente alla conferma della proposta di locazione , il locatore potrà proporre all'utente un altro mezzo o altro periodo di noleggio di pari costo (o di costo inferiore, riconoscendo, in tal caso, il rimborso della differenza). Il cliente  potrà accettare (in tal caso effettuerà la conferma per iscritto) o rifiutare, esigendo in questo caso il rimborso del solo acconto o di quanto già versato. Non configura, altresì, inadempienza del locatore un ritardo massimo di 48 ore nella consegna del veicolo oggetto della locazione qualora ciò dovesse verificarsi per causa di forza maggiore o in dipendenza di fatti non imputabili allo stesso. In caso di ritardi eccedenti le 48 ore , e sempre in presenza delle cause innanzi descritte, il cliente potrà richiedere la risoluzione del contratto con diritto ad ottenere la restituzione di quanto versato e senza pretesa alcuna di risarcimento. Nella ipotesi di  recesso da parte del noleggiatore non dovuto a causa di forza maggiore il cliente avrà il reciproco diritto di ricevere il doppio dell'acconto versato con esclusione di qualsiasi pretesa al risarcimento di danni.

Il servizio comprende :

 A) noleggio per la durata e la percorrenza chilometrica indicata nella lettera di noleggio, B) assicurazioni così come specificate nella lettera di noleggio. Delle relative polizze il cliente può prendere visione presso la sede del locatore. C) imposte e tasse , D) olio, manutenzione e riparazione di guasti meccanici non derivanti da incuria del cliente

Il servizio non comprende:

A) carburante, B) pulizia finale con svuotamento serbatoi, C) forature o rotture dei pneumatici , danni ai cerchioni, ecc .D) coperture assicurative eccedenti la "carta verde", imposte pretese da paesi stranieri, diritti di transito anche se per periodi eccedenti la locazione ecc.

5. Responsabilità del noleggiatore - danni all'utente : il locatore non assume alcuna responsabilità, dopo la consegna del veicolo oggetto della locazione, per carenze, guasti o altri vizi del veicolo non rilevati nel verbale di consegna a meno che gli stessi non siano dovuti a sua grave colpa o inadempienza. Non potranno essere addebitati a lui neppure eventuali danni alle persone o alle cose che si trovano a bordo del veicolo. Non sarà responsabile, altresì,  di alcun evento che si verificasse dopo la consegna del veicolo e rendesse parzialmente o totalmente impossibile l'uso dello stesso. A titolo esemplificativo e non esaustivo possono ricomprendersi tra tali eventi, malattie o altri impedimenti del cliente, l'impossibilità ad usare il veicolo in seguito a sinistri anche se causati da terzi e coperti da assicurazione, calamità naturali, scioperi, furto del veicolo , ecc. In questi casi  il cliente sarà, comunque, tenuto al pagamento dell'importo dell'intero noleggio.

6. Obblighi a carico del cliente relativi all’uso del veicolo

6.1. rinuncia da parte del cliente: qualora per qualsiasi motivo il cliente dovesse unilateralmente annullare la presente proposta 6.1.1. avrà diritto alla restituzione dell'intero importo versato a titolo di acconto se la rinuncia alla esecuzione del contratto dovesse pervenire, per iscritto al locatore, prima dell'accettazione della proposta stessa  (art.1.3.), 6.1.2. avrà diritto alla restituzione del 50% dell'acconto se la rinuncia dovesse essere comunicata prima di 30° giorni dalla data fissata per il versamento del saldo (dall'inizio della locazione)6.1.3. sarà tenuto al pagamento di un importo pari al 50% del costo della intera locazione se la rinuncia dovesse essere comunicata dal 30° al 10° giorni dalla data fissata per il versamento del saldo (dall'inizio della locazione) 6.1.4. sarà tenuto al pagamento di un importo pari al 80% del costo della intera locazione se la rinuncia dovesse essere comunicata dopo tale termine e prima dalla data fissata per il versamento del saldo (dall'inizio della locazione) o il cliente non dovesse ritirare il veicolo alla data fissata

6.2. eccedenze chilometriche ed eventuali danni : alla fine della locazione il cliente sarà tenuto a pagare l'importo delle eccedenze chilometriche (qualora previste contrattualmente)

6.3. uso del mezzo noleggiato : il cliente dichiara di conoscere le norme riguardanti l'assicurazione degli autoveicoli in Italia, le norme del codice della strada e tutte le norme vigenti nel paese di utilizzazione del veicolo. Si impegna, pertanto, ad usare lo stesso con la massima diligenza, a circolare solo nei paesi in cui è prevista la copertura assicurativa della " carta verde" ed a non provocare, con i suoi comportamenti, la decadenza delle coperture assicurative stesse. In particolare:6.3.1. il veicolo non potrà essere utilizzato e condotto in maniera non conforme a quanto previsto dal suo documento di circolazione. Non potrà essere, pertanto, destinato al trasporto di persone o cose per conto di terzi, utilizzato in condizioni di sovraccarico e con a bordo un numero di persone superiore a quello previsto, impiegato per traino di rimorchi non autorizzati, condotto a velocità superiori a quelle consentite dalle norme sulla circolazione del  paese nel quale   viene utilizzato e a quelle massime dettate dalla casa costruttrice,6.3.2. il veicolo non potrà essere sub-locato o dato in comodato a terzi,6.3.3. il veicolo non potrà essere guidato da persone in condizioni fisiche non idonee o non in possesso dei requisiti richiesti dalle norme di circolazione del paese nel quale viene utilizzato. Non potrà essere, inoltre, guidato da persone diverse da quelle indicate nella lettera di noleggio e, comunque, da persone che non abbiano conseguito la patente da meno di 3 anni.6.3.4. il cliente si impegna durante le soste, per quanto possibile, a lasciare il veicolo in parcheggio custodito e, in ogni caso, chiuso e con l’antifurto inserito. Dichiara, altresì, di essere a conoscenza delle norme del codice della strada relative alla conduzione ed alla sosta di camper, roulotte e motorhome e si impegna a rispettare gli eventuali divieti assumendosi, sin d'ora, la responsabilità per le eventuali infrazioni commesse 6.3.5. nei casi di interruzione forzata del viaggio o a guai che egli ha provocato o subito  sul camper senza comprometterne l’uso ,l'utente è tenuto ad informare tempestivamente il locatore e comunque entro le 24 ore, affinchè si possa provvedere al recupero del mezzo nel modo più adeguato o il suo ripristino al rientro , ed a carico del cliente nel caso in cui ciò non fosse coperto da polizze di assicurazione. 6.3.6. l'uso del veicolo in violazione anche di una sola delle disposizioni contenute nei punti precedenti configurerà la responsabilità del cliente per tutti i costi derivanti al locatore fermo restando il diritto di quest'ultimo al risarcimento dei danni causatigli. Il locatore potrà far valere tali suoi diritti trattenendo il relativo ammontare dall'importo versato dal cliente a titolo di deposito cauzionale. Qualora l'ammontare dovuto eccedesse l'importo del deposito cauzionale, il cliente sarà tenuto a versare la differenza.

7. Responsabilità civile verso i terzi - manleva verso il locatore

7.1. Ogni onere che il locatore dovesse sostenere per infrazione a norme civili, penali o amministrative per fatti o comportamenti del cliente rimangono a carico esclusivamente di quest'ultimo. Egli, pertanto, provvederà al pagamento degli importi che dovessero essere addebitati al locatore ovvero, ove questi dovesse procedere al pagamento  provvederà sollecitamente a rimborsarli. In particolare il cliente, durante la locazione, sarà direttamente responsabile di ogni violazione alle leggi regolanti il traffico e la sosta del veicolo ,7.2.in  caso di furto dell'automezzo, di tutte o parte delle dotazioni, di incendio o di incidente, il cliente  dovrà darne comunicazione al locatore a mezzo telegramma o fax , nel termine di 24 ore. In difetto egli sarà responsabile di ogni danno o perdita derivanti dalla omessa comunicazione al locatore, sia nel caso che essi riguardino il veicolo sia nel caso che essi coinvolgano  il locatore o i terzi 7.3.nel caso di danni provocati a cose di terzi o subiti da terzi il cliente deve compilare in tutte le sue parti il modulo di constatazione amichevole di incidente e, possibilmente, farlo firmare dalla controparte. In ogni altro caso l'utente è tenuto a richiedere l'intervento dell'autorità di polizia, e  curare che i rilievi vengano effettuati correttamente, ad ottenere copia dei verbali e farli pervenire al locatore entro le 48 ore dall'incidente. Il cliente, inoltre, non potrà sottoscrivere documenti che dovessero coinvolgere la responsabilità del locatore, senza la preventiva autorizzazione di quest'ultimo,7.4.in tutti i casi in cui, pur in presenza di una copertura assicurativa, la lettera di noleggio dovesse  prevedere una franchigia con un importo minimo a carico del cliente, in caso di sinistro, questi sarà tenuto al pagamento di detto importo su semplice richiesta del locatore. Questi provvederà a far stilare un preventivo per la riparazione dei danni dalla propria officina o da officina di sua fiducia e ne darà copia al cliente. Il locatore sarà autorizzato a trattenere l'importo dal deposito cauzionale o, ove questo non fosse sufficiente, a pretenderne il pagamento dal cliente. Il locatore si riserva, altresì, la facoltà di addebitare al cliente, per il periodo in cui il veicolo dovesse rimanere fermo per le riparazioni, l'importo della tariffa giornaliera di noleggio secondo i listini in vigore al momento.7.5.in caso di danni al veicolo coperti in tutto o in parte da polizza assicurativa il locatore si riserva la facoltà di trattenere il deposito cauzionale fino all'ottenimento del risarcimento da parte della compagnia ed a rivalersi sullo stesso per gli eventuali risarcimenti non corrisposti che dovessero rimanere a carico del cliente.  

8. Manutenzione e guasti meccanici : durante il periodo di noleggio il cliente si impegna ad effettuare  la manutenzione del veicolo secondo le modalità indicate dalla casa costruttrice. I costi che dovesse sostenere per tali operazioni gli verranno rimborsati dal locatore a presentazione di fattura a lui intestata. Per quanto concerne la eventuale riparazione di guasti il cliente dovrà rivolgersi, nel limite del possibile, alle officine autorizzate dalla casa costruttrice del veicolo locato dal momento che lo stesso è coperto dalla garanzia. Qualora l'officina dovesse rifiutarsi di effettuare gratuitamente l'intervento o il veicolo non dovesse essere più coperto da garanzia e la spesa dovesse superare l'importo di 150 euro, il cliente dovrà ottenere la preventiva autorizzazione telefonica da parte del locatore. In tal caso le somme anticipate saranno rimborsate alla restituzione del veicolo  su presentazione della fattura intestata al locatore insieme alle parti eventualmente sostituite. In ogni caso il locatore non sarà tenuto a rimborsare i costi per riparazioni causate da imperizia o mancata diligenza nell'uso da parte del cliente.

9. Prolungamento o riduzione della durata della locazione :  nessuna pretesa di riduzione del costo del noleggio potrà essere avanzata dal cliente in caso di riconsegna anticipata del veicolo non concordata con il locatore.9.1. La durata del periodo di noleggio non può essere prolungata, per qualsivoglia motivo. Tuttavia il locatore può autorizzare la ritardata riconsegna del veicolo a seguito di richiesta effettuata dal cliente a mezzo telegrafo o fax, almeno due giorni prima del termine della locazione. Il locatore, ove dovesse concedere la autorizzazione, comunicherà anche le relative modalità e  condizioni. In caso di ritardata riconsegna del veicolo senza che la stessa sia stata concordata verrà addebitato all'utente un importo pari al triplo della tariffa giornaliera per ciascun giorno di ritardo o frazione di esso. Qualora, invece, fosse stato autorizzato il prolungamento verrà applicata la tariffa del listino in vigore.9.2. Decorse sei ore dalla data pattuita per la riconsegna del veicolo ove non fosse stato accordato il prolungamento della locazione ed il cliente non avesse provveduto a comunicare, possibilmente per iscritto, la mancata riconsegna, il locatore si riserva la facoltà di sporgere  denuncia all'autorità di polizia.

10 : Riconsegna del veicolo : alla data prevista nella lettera di noleggio (nel verbale di consegna)il veicolo dovrà essere riconsegnato al locatore. Esso dovrà trovarsi in perfette condizioni di manutenzione generale, con il lubrificante a livello, in buone condizioni igieniche e di pulizia sia interna che esterna e con il wc ed i serbatoi di acque sporche completamente svuotati. In mancanza il locatore si riserva la facoltà di provvedere direttamente alle operazioni di ripristino addebitando le spese sia dei materiali che della manodopera al cliente il quale sarà tenuto al pagamento senza altra formalità ( € 100 euro cento per svuotamento dei serbatoio). 

VIETATO FUMARE
Il camper è come una casa, con cuscini e tappezzerie che si impregnano facilmente se all’interno si fuma. Sui nostri mezzi è tassativamente vietato fumare. In presenza di odore di fumo verrà addebitata (senza eccezioni) la penale di €90,00.

 A carico del cliente rimarranno anche danni, carenze, vizi del veicolo e delle dotazioni sia che gli stessi siano stati rilevati al momento della riconsegna dello stesso sia, se non immediatamente riscontrabili,  notificati al cliente entro 4 giorni lavorativi dalla riconsegna e previa definitiva compilazione del verbale di consegna.Nel caso in cui all'atto della riconsegna dovesse risultare non funzionante o manomesso il contachilometri ed il cliente non avesse provveduto a darne immediata comunicazione al locatore, gli  verrà addebitata una somma corrispondente al costo di 500 km al giorno per ogni giorno di noleggio a tariffa tripla rispetto a quella in vigore.Il cliente qualora, pur in assenza di sinistro o causa di forza maggiore, non coperti da assicurazione, dovesse decidere di riconsegnare il veicolo in una località diversa da quella pattuita nella lettera di noleggio, autorizza sin d'ora il locatore ad addebitargli i relativi costi. Tra questi possono essere ricomprese le spese di presa in consegna del veicolo, il trasporto fino alla località concordata, la tariffa per i giorni eccedenti il periodo di noleggio in base ai listini in vigore maggiorati di una penale di 500 euro per ciascuna giornata necessaria per riottenere la disponibilità del veicolo.La riconsegna in orario successivo a quello indicato nella lettera di noleggio comporterà l'addebito di un ulteriore giornata di noleggio.

11. Trattamento dati cliente : Ai sensi dell’art.13 del sopra  citato Decreto Legislativo, si informa che i dati da Voi forniti all’Azienda scrivente, anche eventualmente sensibili, vengono trattati esclusivamente per lo svolgimento del contratto di acquisto/conferma ordine, in essere. I predetti dati vengono trattati con liceità e correttezza , in base all’art. 11 del D.Lgs. 196/2003, in applicazione quindi, dei criteri di sicurezza e di riservatezza previsti dall’allegato B – disciplinare tecnico – c.d. “misure minime di sicurezza”. NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI: Il conferimento dei suddetti dati personali, anche eventualmente sensibili, è indispensabile per il perseguimento di finalità di gestione del contratto suddetto e , la loro mancata comunicazione comporta l’impossibilità di adempiere esattamente gli obblighi di legge, nonché quelli discendenti dal contratto sopra citato (attivazione garanzia, assistenza etc.) DIRITTI DEGLI INTERESSATI: In base all’art.7 del D.Lgs. 126/2003, lei ha il diritto, in qualunque momento, di ottenere l’accesso ai propri dati personali, di averne conferma dell’esistenza, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento, di verificarne l’esattezza, l’eventuale integrazione oppure se incompleti, erronei o raccolti in violazione dalla legge, chiederne la cancellazione, oppure opporsi al loro trattamento, facendone esplicita ric hiesta direttamente al Titolare del Trattamento dei Dati.                                                                       

12. Domicilio delle parti e foro competente : fatte salve diverse disposizioni di legge, per qualunque controversia sarà competente il foro di Pisa . 

 

Tel. +39 050 700313 - e-mail: info@caravanbacci.com

X
To prevent automated spam submissions leave this field empty.
Loading