Blog

Latest Industry News

Caravanbacci e Camper Club La Granda organizza un viaggio con i camper da Canterbury a Roma, percorrendo tutto il tracciato della Via Francigena

TASS mette in moto i camper sulla Via Francigena

Grande l’interesse destato dalla presentazione ufficiale di TASS – Sistema Turismo Sostenibile all’Aria Aperta, tenutasi in occasione di CarraraFiere, nell’ambito dell’undicesimo Salone del Turismo Itinerante. Ad illustrare il progetto sono intervenuti: Piero Marenco, Presidente del Camper Club la Granda; Paolo Bacci, Responsabile del Gruppo Leader; Raffaele Jannucci, Direttore del periodico Plein Air; Massimo Bellucci, Presidente della Sezione Toscana del Camper Club la Granda; Giorgio Raviola, Responsabile delle Relazioni Esterne del Camper Club la Granda, che ha aperto l’incontro e coordinato gli interventi. Folto, particolarmente attento ed interessato il pubblico presente in sala.

TASS, vale a dire Camper Club la Granda e Gruppo Leader insieme, ha già ottenuto un positivo riscontro: la collaborazione con l’Associazione Europea della Via Francigena per rendere fruibile questo straordinario itinerario ai veicoli ricreazionali, come deciso dal Consiglio Europeo.tasslogo

“Il lavoro da fare sarà tanto e faticoso – dice il Presidente del Camper Club la Granda, Piero Marenco – però ce la possiamo fare perché questa è un’iniziativa che parte dal basso, dai diretti interessati, dai fruitori, dagli appassionati”.

Paolo Bacci, titolare della Caravanbacci e responsabile del Gruppo Leader, iniziatore di questo processo di sviluppo, sottolinea il grande lavoro fin qui già fatto dalla Regione Toscana al riguardo, e comunica che sarà compito di TASS coinvolgere e stimolare la altre realtà interessate per creare uno sviluppo reale e completo.

Raffaele Jannucci, Direttore di Plein Air, si dichiara fiducioso sulla buona riuscita del progetto, vista anche l’esperienza dei soggetti in campo. Così come condivide il principio che fare sistema sia la giusta chiave per il successo.

 Massimo Bellucci è certo che le Sezioni del Camper Club la Granda presenti sul tracciato italiano della Via Francigena, sapranno cogliere questa grande opportunità e mettere in atto tutte le azioni necessarie per creare le giuste sinergie. Il positivo e proficuo incontro si è chiuso con un annuncio del Presidente Piero Marenco con il quale ha reso pubblico l’impegno di organizzare per il 2014 un viaggio con i camper da Canterbury a Roma, percorrendo tutto il tracciato della Via Francigena.

In cammino allora, che la strada da fare è tanta.camperpaesaggio