Categoria: Viaggi

Articoli relativi a Viaggi

elba in camper
L’Elba vi aspetta e ACI CAMPER ve la farà conoscere. Ancora una volta torniamo all’Elba. Questa nostra unica, magnifica Isola dell’Arcipelago Toscano. Una perla incastonata in un diadema di brillanti. Un’Isola che racchiude in se quanto di più di bello si possa immaginare, un mare stupendo, bellissimo e diverso in ogni angolo, dal blu più intenso all’azzurro più tenue. Con il verde delle sue colline e le vigne che sembrano disegni. Con la sua montagna, il Monte Capanne di ben 1019 mt. che, dall’alto della sua cima, controlla e vigila sulla sua Isola. L’Elba, parole, parole, quante se ne potrebbero dire per magnificarla ma se non la venite a vedere con i vostri occhi non potrete percepire il suo fascino. Programma 10 Settembre Ritrovo a Piombino in mattinata nel parcheggio Alvin, alto sulla destra prima di iniziare la discesa Verso il porto. 42°55’32,804” N- 10°32’31,873” E. Istruzioni sul viaggio e alle 16 imbarco. All’arrivo a Portoferraio ci dirigeremo verso San Giovanni dove avremo un’area riservata per pernottare 42°48’08”N – 10°19’28”E. La sera, in ristorante, cena di benvenuto. 11 Settembre

Area di Sosta Camper al Mare a Ostuni

Sconto promozionale per gli amici di Caravanbacci
ostuni
Come già proposto la scorsa estate, torna l'iniziativa dell'Area di sosta “Getsemani” al Mare, ad Ostuni (in Puglia). L'intento è anche quello di far conoscere il MareOstuni e la Puglia agli amanti della vacanza avventurosa, e per darVi uno spunto per nuovi posti da visitare. Ecco le Coordinate Google Maps per trovare l’area: 40.787877,17.588906 Tariffa: 15,00 euro al giorno. Solo nel mese di Agosto: 18,00 euro al giorno. La Tariffa comprende: - Piazzola di sosta con colonnina della corrente - Carico e scarico - Docce (a gettoni) - Bagni (di cui uno per disabili) L’Area si trova nel borgo di mare di Villanova, con tutti i servizi: ristoranti-pizzerie, markets, gelaterie, panifici, pescherie, bar-tabacchi, noleggio bici, bancomat, pronto soccorso estivo, farmacia, centro sportivo con campi da calcetto, centro nautico...

Viaggio in Maremma: cielo, natura, gastronomia

A Vetulonia Etruschi ed Egizi si mostrano
Tra le tante opportunità che il territorio offre, suggeriamo occasioni per godervi la Maremma. Unite alle bellezze che sono, sempre, intorno a noi garantiscono un bel soggiorno maremmano.Martedì 12/6   #Vetulonia - Continua la Mostra “L’Antico Egitto inVITA a Vetulonia. A casa si un operaio artista della Valle dei Re”.  La mostra chiude il ciclo di esposizioni dedicate alla CASA NELL’ANTICHITÀ. Venerdì 15/6 #Roselle - ore 21:30 - appuntamento all'Osservatorio Astronomico alla scoperta delle meraviglie del cielo; sarà una notte di luna nera quindi stelle e pianeti saranno particolarmente apprezzabili Sabato 16/6  #Castiglione della Pescaia - Visita guidata e gratuita alla DIACCIA BO [...]
parco nazionale

Obiettivi e Programma dell’escursione: Una  immersione nell’intimità di una foresta  densa, ombrosa,  rigenerante, ricca di abeti e faggi centenari, di muschi,  acque, cascatelle, nebbie  e storia.

7 luglio 2018 - Anello Prato alla Penna – Fangacci – Cascata di Scalandrini-Acuti-Gioghetto – P.Penna Partenza da S.Miniato alle ore 7,15  e  percorriamo la Fi-Pi-Li fino a Scandicci e con la A1 fino a Firenze Sud. Si  prosegue per Pontassieve prendendo quindi la strada della Consuma, fino a scollinare e giungere nella Piana del  Campaldino... Ma obbligatoria è la breve sosta al bar Consumi dove fare rifornimenti vari. Quindi da Ponte a Poppi si risale verso Camaldoli: supereremo il Monastero e ancora salendo l’Eremo, che visiteremo dopo  l’escursione, fino a salire immersi in alte abetaie al Prato alla Penna da cui inizia il trekking, che dura circa 5 ore, con difficoltà media, dislivello 600 mt. Non ci sono tratti esposti. Ritornati al Prato alla Penna, con le auto scendiamo all’Eremo dei Monaci Camaldolesi  dove, se l’orario lo consentirà, potremo visitare l’antichissima cella di S.Romualdo. Dopo altri 3 km, siamo all’imponente Monastero, che da anni ospita visitatori c [...]

Viaggio in camper tra le montagne dell’Alto Adige

Cultura, cucina e leggenda: 8-16 Luglio 2018
La lunga stagione invernale è ormai terminata e molti degli impianti di risalita ci danno l’arrivederci a novembre prossimo. L’inverno con tantissima neve ha dato il meglio di sé e ora con l’estate, il fondovalle non vuole essere da meno. Le città paiono giardini in fiore e si animano di eventi culturali imperdibili. Le cantine invitano a conoscere prelibati vini e spazi solitamente inaccessibili aprono i loro battenti. La notte si illumina di colori e la luce gioca con l‘acqua delle fontane e dei fiumi. Contrasti paesaggistici e culturali mantengono vivo il microcosmo dell'Alto Adige e delle Dolomiti: una terra in cui la cultura è vita e si manifesta anche nelle specialità enogastronomiche; una terra in cui la natura sa ancora dettare i propri principi e la gente è ancorata alle tradizioni pur guardando al futuro. Una vacanza in Alto Adige è tutta da vivere…..ed è quello che vuole offrirvi ACI Camper…..!PROGRAMMA  Domenica 8 luglio ci troviamo a Bolzano dove l’Ente Fiera, in Via Marco Polo – 46°28’20.30”N – 11°19’45.37”E ( all’ingresso sarà esposto uno striscione Scuderia Dolomiti) ci metterà a disposizione i suoi spazi per non farci sentire una volta tanto “occupanti di parcheggi”

I segreti del bosco del Fato Nero

Escursione Emozionambiente domenica 3 giugno
Domenica  3 giugno è in programma l'escursione "I segreti del bosco del Fato Nero" organizzata da Emozionambiente. "Se vi ritenete abbastanza coraggiosi e siete alla ricerca di emozioni forti, se per voi draghi e streghe, spiriti e folletti sono solo favole per bambini, se mostri e fantasmi vi fanno sorridere e sbadigliate davanti a un film di Dario Argento o di Lucio Fulci, allora questa è l'escursione che fa per voi: dal paese di Arni saliamo alla scoperta del misterioso bosco del Fato Nero. Questa antica e suggestiva faggeta è ricca di leggende, avrete la sensazione di essere seguiti a ogni passo, fate e folletti vivono dentro i grandi tronchi degli alberi ed escono fuori solo di notte, il vento fra i rami rivela, a chi lo sa ascoltare, orribili misfatti accaduti qua dentro tanto tempo fa e anche premonizioni per il futuro, inoltre, un favoloso tesoro si cela da qualche parte nel bosco  [...]
balestro del girifalco
Dal nostro agricampeggio (24 piazzole immerse nel verde incontaminato della campagna, tanto che le lucciole ci stanno bene) potete godervi: A Grosseto da venerdì 25 a domenica 28, il FESTIVAL DELL’ARTIGIANATO E DELLO STREET FOOD girando la città vecchia e le mura medicee. Sabato 26, di mattina, andiamo a Castiglione per visitare la DIACCIA BOTRONA, lo splendido ambiente umido dove ammirare ogni specie di uccelli. E’ ciò che resta, dopo le bonifiche, del Lago Prile, solcato da Etruschi e Romani. Sabato 26, nel pomeriggio, andiamo a conoscere Gavorrano, terra di Castelli e di Cantine. (il servizio di guida è offerto dall’Agricampeggio). Domenica 27, a metà pomeriggio, tutti a MASSA MARITTIMA per partecipare al Balestro del Girifalco. Prendono parte alla gara 24 balestrieri, 8 per ciascuno dei Terzieri in cui è divisa la città. La gara è preceduta dal corteo, composto da oltre 150 persone che sfilano con splendidi costumi medioevali. Il Corteo sfila per le vie cittadine fino ad arrivare alla piazza del Duomo, stupenda cornice in cui si svolge la gara. Dopo le evoluzioni dei bravissimi sbandieratori, ha inizio il BALESTRO. E nei momenti liberi vi riposate in Agricampeggio, godendovi la campagna e i panorami…. E
turismo enogastronomico

Un parco agricolo che si adagia sulle colline vista mare fra filari di vigneti, giardini, un parco giochi per bambini, percorsi nella campagna, sentieri immersi nella natura, nicchie esclusive legate alla tradizione: questo e molto altro ancora sono le Cantine Basile di Pietrasanta. Uno scenario ideale per ospitare, in terra di Versilia, escursioni individuali e collettive, matrimoni, feste, eventi vari sullo sfondo di un’attività, quella a firma della famiglia Basile, che eccelle nel campo dell’eno-turismo. Le Cantine Basile si trovano a 5 minuti d’auto Forte dei Marmi, ll centro storico di Pietrasanta, con le sue piazze e le sue celebri sculture, dista poche centinaia di metri, Seravezza e il Parco Alpi Apuane è a 2 km, mentre Carrara, con le sue cave, è a 15 minuti di auto . Le nostre Cantine sono, per altro, facilmente raggiungibili dall’uscita autostradale casello Versilia: Pisa si trova a 30 minuti di auto e Firenze a poco meno di un’ora. Le strutture con noi convenzionate in pernottamento sono diverse e numerose : vanno dall’accogliente B&B ad alberghi lussuosi. Specifici percorsi sono studiati e proposti anche fuori dal nostro parco agricolo, così come numerose escursioni vengono sel

luoghi dei libri
Descrizione itinerario

Escursione sulle colline tra il Chianti ed il Valdarno, nei luoghi dell’ultima inchiesta del commissario fiorentino Bordelli creatura della penna di Marco Vichi. Da La Panca si sale verso Monte Scalari si prosegue verso la Cappella dei Boschi e si scende in mezzo ai boschi fino al Pian dell’Albero, luogo di una strage di partigiani, e del delitto e l’ineluttabile forza del destino del romanzo di Vichi. Si scende poi al Castello di Celle che domina il Valdarno. Si risale a destra per uno sterrato che porta alla Abbazia di Monte Scalari, da tempo trasformata in fattoria e in stato di abbandono. Dalla abbazia si rientra a la Panca punto di partenza.

Itinerario

La Panca (488 m)  – Monte Scalari (710 m) -  La Cappella dei boschi (700 m)  – Pian dell’Albero (635 m) – Castello di Celle (402 m) -. Abbazia di monte Scalari (698 m) – La Panca (488 m)

Informazioni tecniche

Difficoltà: E – Durata: circa 5 ore.

Ritrovo n.1: alle ore 8,00 alla Casa Culturale a San Miniato Basso, davanti alla zona bar,

Partenza: ore 8,15 in punto. E' richiesta la MASSI [...]

Un weekend in camper in Valdicecina

Arte e tradizione tra Pisa e Livorno
valdicecina in camper
La Valdicecina è uno dei territori più incontaminati della regione Toscana. Si estende lungo il corso del fiume Cecina nella parte meridionale della provincia di Pisa e tocca in alcuni punti le province di Livorno, Grosseto e Siena. È una meta ideale per chi vuole delle vacanze attive e per trascorrere un weekend di relax, cultura e arte in camper. Questo breve video riassume le bellezze e i siti culturali principali che non dovrete assolutamente perdervi in un tour della Valdicecina, prima fra tutti la città di Volterra.
Acquisto Sicuro Feedaty Caravanbacci Noleggio Caravanbacci

Web by Dibix

Caravanbacci Noleggio Feedaty 4.5 / 5 - 23 feedbacks

Loghi Footer
Back to top