Una meraviglioso itinerario da fare con il camper in Toscana

TOSCANA WINE ARCHITECTURE SUL WEB UN SITO PER LE 25 CANTINE D’AUTORE

  • Cantina Salcheto

 

Dalla Cantina Antinori nel Chianti Classico fino a Petra, a Suvereto e Tenuta dell’Ammiraglia di Magliano: il prestigio dell’architettura moderna si sposa con l’eccellenza del vino e utilizza la rete per promuoversi: itinerari per winelovers e percorsi turistici

Bellezza, design d’autore, paesaggio, architettura contemporanea e vino: elementi inscindibili quando si parla di Toscana, il territorio italiano dove queste combinazioni hanno trovato la maggior espressione. Sono infatti 25 le cantine d’autore che si trovano sparse nell’eterogeneo paesaggio toscano segnato dal lavoro dell’uomo, tra mare e colline, vigne e cipressi, disseminate dal Chianti fino a Costa degli Etruschi e Maremma.

Un circuito ideale che unisce il genio creativo degli ‘archistar’ del panorama mondiale con l’incontrastato appeal di wine destination della Toscana, sempre più amata dai winelovers . Nel 2013, si contavano infatti – per questo settore – circa 850 milioni di euro fatturato e circa 1 mln di presenze , solo nella nostra regione. Numeri in aumento, soprattutto per il crescente interesse dei viaggiatori verso il turismo esperienziale .

Così Associazione Città del Vino , Regione e Federazione Strade del Vino della Toscana hanno dato vita ad un progetto di sistema per promuovere e sostenere un itinerario da sogno che unisce le grandi firme dell’architettura mondiale come Mario Botta, Renzo Piano, Tobia Scarpa e Piero Sartogo che hanno dato vita, con il loro genio, a cantine griffate pensate per rispettare il paesaggio e l’ambiente circostante.

Una caratteristica univoca che unisce idealmente tutte le Tenute aderenti a ” Toscana Wine Architecture” , che hanno privilegiato la bioarchitettura, con riduzione dell’impatto visivo delle strutture rispetto ai luoghi in cui queste sono collocate, risparmio energetico e efficienza produttiva.

Tra queste ci sono la Cantina Antinori nel Chianti Classico , a Bargino, Petra a Suvereto, Tenuta dell’Ammiraglia immersa nella natura incontaminata della Maremma e – a Montalcino – Tenuta di Castelgiocondo , considerata una vera e propria cattedrale del vino.

Gioielli d’arte e di architettura pronti a richiamare turisti quanto i monumenti del passato glorioso della Toscana e che si promuovono sul web, attraverso Wine Architecture , www.winearchitecture.it, un sito del network del portale ufficiale della Regione www.turismo.intoscana.it. Uno spazio online dove trovare info sulle Cantine, gli architetti, itinerari e approfondimenti sui territori, il tutto arricchito da fotogallery e mappe, per aiutare al meglio gli appassionati di design e vino a scoprire le perle della Toscana. Il tutto a portata di click. Il viaggio è già iniziato.

 

 

Description for intoscana standard player

 

 

 

 

Cantina La Massa (Panzano)

Rocca di Frassinello (Renzo Piano)

Le Mortelle (Castiglion della Pescaia)

Antinori (Bargino)

Fonterutoli (Castellina In Chianti)

Cantina di Montalcino (Montalcino)

Colle Massari (Cinigiano)

Tenuta di Coltibuono (Gaiole In Chianti)

Rubbia al Colle (Suvereto)

Pieve Vecchia (Campagnatico)

Tenuta di Castelgiocondo (Montalcino)

Tenuta dell’Ammiraglia (Magliano In Toscana)

Pomaio (Arezzo)

Il Borro (Loro Ciuffenna)

Salcheto (Montepulciano)

Podernovo (Terricciola)

Petra (Suvereto)

Caiarossa (Riparbella)

Icario (Montepulciano)

Fattoria delle Ripalte (Capoliveri)

Cantina Triacca (Montepulciano)

Guado al Melo (Castagneto Carducci)

Tenuta Argentiera (Castagneto Carducci)

Donna Olimpia (Bolgheri)


Acquisto Sicuro Feedaty Caravanbacci Noleggio Caravanbacci

Web by Dibix

Caravanbacci Noleggio Feedaty 4.5 / 5 - 23 feedbacks

Loghi Footer

Caravanbacci S.r.l.. Operazione/Progetto finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020.
Back to top
Hai bisogno di informazioni?