Camper Usati

Camper Usati al prezzo più basso d'Italia

Assistenza garantita in tutta la nazione
Da Caravanbacci trovi un’accurata selezione di camper usati, camper ricondizionati e camper aziendali .
I nostri camper sono selezionati dopo un accurata serie di controlli, affidabili ed efficienti, anche in caso di avaria potrai contare su una rete di assistenza e manutenzione diffusa su tutta Italia. Scorri in basso o clicca qui per leggere di più in merito a: Marchi Camper Usati? Come Scegliere? Cosa Controllare? Di Quanti Anni? Benzina o Diesel? Meccanica da Controllare? Blocchi del Traffico Camper Usati? Ecotassa Finanziaria 2019?

 

Abbiamo selezionato i migliori modelli delle migliori marche, come:

Scegli la tipologia di camper usato più adatta alle tue esigenze:

  • Camper VAN Usato (il camper più semplice, detto anche furgonato, dove la cellula abitativa non è separata dalla motrice, ma alloggiata all’interno della normale furgonatura, piccolo, spesso utilizzati anche come autovettura monovolume)
  • Camper SEMINTEGRALE Usato (o anche camper profilato, ha la cellula abitativa separata dalla motrice, ma raccordata ad esse aereodinamicamente a discapito degli spazi interni)
  • Camper MANSARDATO Usato (il più diffuso, economico, semplice, con la cellula abitativa separata dalla motrice ma dall’aereodinamica meno performante)
  • Camper MOTORHOME Usato (i più grandi ed eleganti, la cellula abitativa è un corpo unico con la motrice, completamente personalizzati garantiscono la milgior abitabilità a discapito però di un prezzo maggiore)
  • CARAVAN Usato (o roulotte, la soluzione più semplice, che tutti conosciamo, ma che richiede un autovettura dotata di gancio traino e sufficiente massa rimorchiabile)

Vieni a scoprire il nostro ampio piazzale espositivo con oltre 100 Camper Usati in Toscana a Pisa, troverai sicuramente quello più adatto a Te.

Caravanbacci il concessionario specializzato in camper nuovi ed usati con i migliori prezzi di Italia

Contattaci per ogni necessità, la nostra officina tecnica saprà aiutarti nella risoluzione di qualsiasi problematica, sia relativa la motrice del tuo camper che alla sua cellula abitativa, con possibilità di infinite personalizzazioni secondo le tue esigenze.

Non ci rimane che augurarti buon viaggio! e se vuoi trova alcuni suggerimenti su destinazioni, percorsi e eventi a cui aderire con il tuo camper.

Come e perchè acquistare un camper usato

I camper usati sono eccezionali compagni di viaggio

. Con il camper si può raggiungere gli angoli più belli di un paese, scoprire terre, valicare confini, esplorare culture. La scoperta del nuovo è la grande tentazione che spesso spinge le persone ad acquistare un camper usato o nuovo che sia. Soprattutto nell’usato si possono trovare camper specialistici, 4×4 o con equipaggiamenti per attraversare i terreni più impervi e climi più rigidi, a simpatici e vintage veicoli d’occasione come i famosi camper su base volkswagen westfalia.

I prezzi ed i costi di un camper infatti spaziano da poche migliaia di euro a decine se non centinaia di migliaia di euro. Nella nostra concessionaria potrai trovare camper usati in offerta speciale.

Quale Camper Usato Scegliere

Come già accennato esistono diverse tipologie di camper usati: il Van, furgonato, motorhome, camper mansardati e camper profilati

. Ogni tipologia rappresenta un diverso equilibrio fra spazi interni e versatilità. Come ovvio un camper dagli ampi spazi interni, come un motorhome o un mansardato con dinette e gavoni accoglienti, consente una vita a bordo molto più comoda e confortevole ma è necessaria una maggiore attenzione alla guida, alle manovre e ai consumi.

Ad esempio, se con un Van è possibile parcheggiare anche in centro città, nel parcheggio a lisca di pesce, con un motorhome sarà necessaria un’area sosta camper predisposta perché il veicolo non è in grado di entrare fisicamente negli ordinari parcheggi. Tuttavia, se si desidera un mini appartamento su ruote, sicuramente la tipologia di camper migliore è sicuramente il motorhome.

Tra le tipologie di camper usati, rientrano anche i camper d’epoca o datati. Si definisce datato quel camper che ha già più di 10 anni, d’epoca quello che ne ha più di 30. Un camper usato anche di molti anni, se ben tenuto può ancora regalare grandi soddisfazioni, permettendo viaggi anche molto lunghi in sicurezza.

Il mondo dei camper usati riflette quello dei furgoni, dai quali storicamente sono derivati i camper.

I camper di oggi infatti hanno anche ereditato l’evoluzione del motore, in cui i camper a diesel hanno preso piede. Se infatti negli ultimi anni si stanno iniziando a diffondere camper a benzina, motore prima rilegato esclusivamente a camper di origine americana, ma dai consumi insostenibili per l’utenza europea. Oggi, grazie alla loro conversione a GPL o Metano, riescono a garantire ottimi costi di consumo, unitamente a brillantezza di erogazione e rispetto delle più severe normative anti-inquinamento, permettendo l’accesso a città in cui un motore diesel non può più accedere.

Dove Comprare Camper Usati: Privato o Concessionario?

I camper usati possono essere acquistati sia da privati sia tramite una concessionaria specializzata.

Diversi privati mettono in vendita camper usati di seconda mano attraverso annunci online. In questo caso, si possono trovare camper d’occasione, anche se viene meno la certezza dell’acquisto. Acquistare un camper da un privato significa considerare anche la possibilità di dover ricorrere a riparazioni frequenti e una spesa consistente. Affidarsi invece ad un concessionario è sicuramente più vantaggioso se si considera il servizio assistenza e post vendita. Prima di mettere in vendita un camper, Caravanbacci effettua una serie importantissima di controlli, fornendo un servizio di garanzia di almeno 12 mesi. Come potete ben immaginare un camper usato poco affidabile può trasformare una stupenda vacanza in una tragica odissea. Un concessionario tipicamente fornisce oltre alla garanzia anche una rete di officine autorizzate a cui rivolgersi per per garantire ai propri clienti una vacanza di tutto relax e la massima sicurezza.

Camper Usati Cosa Controllare Prima di Acquistare

Prima di acquistare il camper usato che preferite, siate scrupolosi e cercate di reperire maggiori informazioni possibili.

Da Caravanbacci siamo lieti di fornire ai clienti tutto il supporto necessario durante l’acquisto di un camper usato. Gli aspetti da tenere maggiormente in considerazione prima di acquistare un camper sono:

Camper Usato, di Quanti Anni?

A seconda di quanti anni possiede il camper, è consolidato il fatto che, nei camper più recenti, l’incognita che ha bisogno di maggior attenzione è l’impianto elettrico. Centraline, sensori, cablaggi e microprocessori, sovraintendono ormai a molte delle funzioni di un camper, e un danno in questo ambito, oltre a richiedere una manodopera altamente specializzata può richiedere ricambi difficili da trovare di concorrenza e venduti dalla casa madre a costi spesso molto poco popolari. E’ quindi importantissimo controllare e sincerarsi del corretto funzionamento di ogni dispositivo elettronico, e farsi scalare dal prezzo gli eventuali costi di riparazione prima di procedere all’acquisto di un camper usato. Tornando però a parlare di camper d’epoca e datati gli aspetti più importanti da valutare sono ad esempio il tipo di ricovero in cui il camper ha sostato; se all’aperto o al chiuso, se è stato utilizzato o se ha passato molti anni fermo e senza areazione. Umidità, sole, inutilizzo possono portare all’invecchiamento precoce di gomme e guarnizioni, della vetroresina della cellula abitativa, e a mille altri possibili inconvenienti, come muffe o sfarinamenti. E’ quindi più consigliabile scegliere un camper usato anche ad alto chilometraggio, ma sempre mantenuto in efficienza, che qualcosa che ha pochi chilometri ma è inutilizzato da decenni.

Camper Usati a Benzina o Diesel

Raramente un camper usato ha percorso così tanti chilometri da finire un motore, infatti questi motori nati per essere usati su furgoni e cabinati raramente vengono molto affaticati su di un camper rispetto agli standard per cui sono stati progettati. Ciononostante è sempre bene verificarne il benessere. Ci sono però delle eccezioni, alcuni camper adottano motori di origine automobilistica dalla cubatura (cilindrata) modesta, non sono rari i 1.9 fiat ad esempio, e soprattutto in passato quando il turbocompressore era poco diffuso molti camper avevano prestazioni veramente modeste. Questo portava i proprietari a spremere il motore, cercando di sfruttare ogni cavallo disponibile, sforzando molto il motore. Oppure dopo l’avvento dei primi turbo diesel, ma prima dell’arrivo delle iniezioni dirette (common rail e iniettore pompa, o ancora prima bosch vp 37 e 44) o ad esempio i sofim iveco 2,5 e 2,8 idtd (già ad iniezione diretta) che per primi riuscirono a garantire le prestazioni quasi automobilistiche ma spesso al prezzo di una certa fragilità. Il debutto del turbocompressore infatti, permise un netto miglioramento delle prestazioni dei camper, ma richiedeva alcune accortezze in più. Se il precedente proprietario del vostro camper usato, non avesse sempre rispettato il motore, scaldandolo in modo graduale e raffreddandolo allo stesso modo, senza mai spegnerlo dopo una “tirata” potreste incorrere in spiacevoli sorprese, tipicamente turbina da revisionare e testata da rifare e spianare. Interventi non sempre economici.

Camper a Gas Metano o GPL

Ancora molto poco diffusi in italia, si tratta per lo più di camper di orgine americana, importati qui, con grandi motori a benzina dai consumi insostenibili per il mercato europeo.
Purtroppo la conversione a gas metano o gpl aumenta la massa del veicolo, metivo epr cui questo tipo di conversione è storicamente rilegata a camper di generose dimensioni.
Ma il mercato sta cambiano, è oggi possibile infatti convertire un camper diesel a gpl ma per ora si tratta di una partica motlo poco diffusa e costosa. Più concretamente molte case costruttrici, da Mercedes, FIAT e IVECO hanno inserito nei loro listini motorizzazioni nate e progettate oper funzionare perfettamente a gas sia metano che gpl, integrando ottimamente le bombole nel pianale e senza vanificare le prestazioni, pensato appunto alla brillantezza del 3.0litri fiat-iveco dei nuovi Ducato e Daily a metano. Purtroppo camper a gas metano o gpl sono ancora molto rari nel mercato dell’usato.

Camper Usati Controllo Impianti

Verificate lo stato dell’impianto elettrico, misuratene la tensione, la funzionalità di eventuali pannelli solari, che con il passare del tempo tendono a perdere efficienza, il frigorifero che deve raggiungere la giusta temperatura in tempi brevi, così come l’impianto di riscaldamento. Provate rubinetti e tutto l’impianto idrico e sanitario, che non nasconda perdite, gocciolamenti o maleodoranze.

Meccanica e Accessori Camper Usati

Ancora un occhio di riguardo è da dedicare ai fondi e lamierati, dove l’eventuale presenza di ruggine deve essere accuratamente valutata prima di procedere all’acquisto del vostro usato. Controllate con la massima attenzione la presenza di muffe o infiltrazioni, anche piccole macchie possono nascondere problemi molto costosi da riparare. Aprite e richiudete più volte ogni sportello, gavone, finestra o porta, per la verifica. I meccanismi devono essere efficienti e le chiusure sicure, senza lasciare spazio a giochi o spifferi.

Camper Usati e Blocco del Traffico 2019. Possono Circolare Anche i più Vecchi!

Tranquillizziamo subito i possessori di camper usati Euro 0, Euro 1, Euro 2, 3, 4 ecc… Possono Circolare!

Molte persone in procinto di acquistare un camper usato, o che ne posseggono uno datato o d’epoca, si stanno domandando se nel 2019 e in futuro potranno continuare a circolare liberamente.

Dal 1 gennaio 2019 secondo un emendamento del governo alla legge di stabilità 2015 non sarà più possibile circolare con i mezzi Euro 0.

Da ciò nasce la paura di non poter più utilizzare i nostri camper usati

Ma analizzando bene le legge, più precisamente il testo riporta al comma 232:
“A decorrere dal 1º gennaio 2019, su tutto il territorio nazionale è vietata la circolazione di veicoli a motore categorie M2 e M3 alimentati a benzina o gasolio con caratteristiche antinquinamento Euro 0. Con uno o più decreti del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti sono disciplinati i casi di esclusione dal predetto divieto per particolari caratteristiche di veicoli di carattere storico o destinati a usi particolari”

Quali sono quindi i veicoli a motore citati nell’emendamento?

  • categoria M2: veicoli destinati al trasporto di persone, aventi più di otto posti a sedere oltre al sedile del conducente e massa massima non superiore a 5 t;
  • categoria M3: veicoli destinati al trasporto di persone, aventi più di otto posti a sedere oltre al sedile del conducente e massa massima superiore a 5 t;

Gli autocaravan, cioè i nostri camper nuovi ed usati che siano rientrano nella categoria M1: veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente.

Da quello che si evince dal testo dell’emendamento quindi i nostri camper anche i più datati non dovrebbero incorrere in nessun genere di restrizione o problematica alla circolazione, essendo appartenenti alla categoria M1

Possiamo quindi smettere di preoccuparci dei blocchi del traffico se siamo in camper?

Non del tutto. Infatti regioni, provincie ed alcuni comuni adottano misure antismog autonome, spesso per fasce orarie, relative ad alcuni giorni ed altro (ad esempio le targhe alterne), che possono limitare la possibilità di muoversi in auto e quindi in camper.

In questi casi non resta altro da fare che informarsi presso le autorità competenti

In conclusione però possiamo dire con felicità che possiamo ancora acquistare un camper usato in tutta tranquillità e continuare ad usare il camper che abbiamo già senza pensieri ancora per molto tempo.

Ecotassa Acquisto Camper 2019? Siamo ESENTI!

Lo scorso 23 Dicembre è stato approvato in Senato il maxi emendamento (167 voti a favore, 78 astenuti) contenente uno dei provvedimenti più discussi di sempre: l’Ecotassa.
In sintesi una tassa che si aggiunge a IVA, IPT e bollo nel momento in cui si acquista un veicolo nuovo.

Essendo questa tassa calcolata in funzione dei consumi, il mondo dei camperisti ha temuto un ulteriore stangata.

Inoltre gli importi sono tutt’altro che modesti:
In pratica dal 1 marzo 2019 al 31 dicembre 2021 nel momento dell’immatricolazione di un nuovo veicolo dovremo pagare:

  • Se ha emissioni comprese tra 161-175 g/km di CO2, 1.100€ di sovrattassa
  • Se ha emissioni comprese tra 176-200 g/km di CO2, 1.600€
  • Se ha emissioni comprese tra i 201-250 g/km di CO2, 2.000€
  • Se ha emissioni superiori a 250 g/km di CO2, l’imposta arriva a 2.500€!

Come vedete la tassa è calcolata sui grammi di CO2 emessi dal veicolo per ogni chilometro percorso, essi dipendono direttamente dai consumi del veicolo e dalla composizione chimica del suo combustibile (gasolio, benzina, gpl, metano).

Come calcolare quanta C02 produce il proprio camper?
Queste sono le emissioni di CO2 per litro di combustibile utilizzato:

  • 2380 g per litro di benzina consumato
  • 1610 g per litro di Gpl consumato
  • 2750 g per kg di metano consumato
  • 2650 g per litro di gasolio consumato

Nel caso più comune, ipotizziamo un camper diesel che percorre 10km con un litro di gasolio avremmo un’emissione di CO2 pari a: 2.650 grammi litro diviso 10 km percorsi con un litro: 2650/10=265

Tradotto anche un camper dai consumi molto contenuti risulterebbe eccedere lo scaglione massimo e dover quindi pagare ben 2.500€ di ecotassa!

Fortunatamente non sarà applicata ai camper di nuova immatricolazione, infatti la nuova legge di bilancio 2019, precisamente al comma 1044 specifica che: “L’ecotassa NON si applica ai veicoli per uso speciale” fra i quali rientrano fortunatamente i camper!

Possiamo quindi gioire dello scampato pericolo e almeno per ora approfittarne per acquistare un camper nuovo senza ulteriori imposte.

Giusto per precisazione anche i camper usati non sembra che ne adesso ne in futuro rischino ulteriori imposte sull’acquisto; ne problematiche relative ai blocchi del traffico che hanno le auto diesel euro 0,1,2,3, ecc…  

Torna alla lista dei Camper Usati

 


Acquisto Sicuro Feedaty Caravanbacci Noleggio Caravanbacci

Web by Dibix

Caravanbacci Noleggio Feedaty 4.5 / 5 - 23 feedbacks

Loghi Footer

Caravanbacci S.r.l.. Operazione/Progetto finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020.
Back to top
Hai bisogno di informazioni?