Blog

Latest Industry News

Via Francigena toscana in camper

Via Francigena toscana in camper

Il percorso toscano della Via Francigena  è stato diviso in tappe che possono essere percorse in un weekend ( due  o tre giorni).

Se si  ha più tempo si possono fare tutte di seguito dal confine con la Liguria fino all’arrivo in  Lazio.

Noi titolari della Caravanbacci abbiamo fatte tutte le tappe a piedi ma dormendo la sera nel nostro camper, tranne un paio di volte dove ci è tornato più utile.

Percorrere la via con il proprio VR dà il vantaggio di poter unire alla percorrenza  della Via Francigena, soste più lunghe per il riposo o la visita di alcune belle località che richiedono una sosta di almeno un giorno ( Siena per tutte) e la possibilità di fare delle deviazioni per andare a visitare delle località bellissime che sono vicine al tracciato.

Senza contare che dormire nel proprio letto dopo una giornata di fatica non è proprio male.

Avere il proprio veicolo da’ la possibilità di alternare tappe a piedi con tappe in auto, anche se il mio consiglio è quello di percorrerla a piedi, magari alternando i giorni di cammino con giorni di riposo.