Blog

Latest Industry News

Dal 23 AL 29 NOVEMBRE TORNA LA PROMO BLACK FRIDAY - 15.000 € DI SCONTO SU LAIKA ECOVIP 390 NUOVO

In conformità con il nuovo DCPM, vendita e officina rimangono aperti. È possibile venirci a trovare solo su appuntamento e muniti di autocertificazione.

Comprare un camper ai tempi del Covid

Il Signor Mario Ruda ha acquistato il suo primo Camper online da Caravanbacci

In questi tempi segnati dal Covid, il camper per molti è stato un rifugio rassicurante, il modo di viaggiare sicuri, riducendo radicalmente il rischio di contagio senza limitare la libertà di esplorare il mondo e rigenerarsi attraverso le meraviglie della natura.

C’è chi di viaggi sulle case mobili ne aveva già collezionati innumerevoli e chi invece per la prima volta, sulla spinta delle restrizioni post lockdown e del forte desiderio di libertà di movimento, ha sperimentato quest’avventura scoprendosi appassionato.

E poi si sa come va a finire, una volta gustata quella sensazione non se ne può più fare a meno.

È questo quello che è successo a Mario Ruda, “camperista in erba” che dopo aver provato l’esperienza del viaggio sulla casa mobile, insieme alla famiglia ha maturato la decisione di acquistare il suo primo camper.

Mario Ruda

Ma come si può comprare un camper senza il rito delle visite alle concessionarie?

Mario e sua moglie hanno trovato una soluzione a questo impedimento affidandosi all’esperienza e alla serietà di Caravanbacci.

Non potendo uscire dai confini regionali, i neo camperisti hanno intessuto una comunicazione tutta digitale con Paolo Bacci che è riuscito a fornire loro una varietà di immagini e video corredate dalle spiegazioni più dettagliate. Un vero e proprio reportage degno dei migliori documentaristi, minuzioso ma anche sincero e denso di consigli, con quella tipica spontaneità che lo contraddistingue e che riesce, senza alcuno sforzo, a chiarire ogni dubbio.

E così, vinta ogni esitazione, l’affare è fatto, il camper è pronto per imbarcarsi e raggiungere i nuovi proprietari in Sardegna.

“É stato un azzardo” commenta Mario “ma mi sono fidato di Paolo Bacci fin dal primo momento in cui l’ho visto in video”.

E a volte le scelte azzardate riservano risvolti inaspettatamente positivi. 

Il loro nuovo camper Pla plasy è arrivato a destinazione e ha soddisfatto pienamente ogni aspettativa, sfatando il mito che sia impossibile concludere online un acquisto di questo genere.

La grande professionalità ed empatia del nostro team hanno potuto colmare la distanza, abbattendo tutti i limiti ad essa connessi, per fornire al cliente lo stesso livello di cura e attenzione su cui si fonda la filosofia della Caravanbacci.

E anche se per il momento i viaggi in camper sono sospesi, arriverà presto il momento di rimettere in moto le nostre case mobili. Vale la pena quindi di sfruttare questa pausa forzata per rimetterle a nuovo o valutarne l’acquisto; che se non possiamo muoverci almeno possiamo iniziare a viaggiare con la mente progettando i prossimi itinerari.