In conformità con il nuovo DCPM, vendita e officina rimangono aperti. È possibile venirci a trovare solo su appuntamento e muniti di autocertificazione.

PATENTE C1: tutto quello che devi sapere

Tutti gli amanti del turismo a 4 ruote dovrebbero averla per poter finalmente salire alla guida qualsiasi tipologia di camper: è la patente C1. Che tu stia maturando l’idea di acquistare il camper dei tuoi sogni o di noleggiare un camper insieme alla famiglia o agli amici per trascorrere le vacanze in totale libertà, c’è una domanda che ti devi porre. Posso guidarlo?

Molti modelli, soprattutto i più ampi e confortevoli, non possono essere guidati con la patente B ma occorre conseguire la patente C1 non professionale.

La patente di categoria C1 codice 97,una versione mini della patente C, è necessaria per mettersi alla guida di tutti i mezzi con una massa compresa tra le 3,5 e le 7,5 tonnellate. Naturalmente, nel calcolo del peso complessivo va previsto anche il carico. A pieno carico un camper può facilmente pesare più di 3,5 t ma con la patente di guida C1-97, valida fino a 7,5 t, possiamo imballare tutto senza preoccupazioni e i bagagli non saranno più una zavorra.

Veicoli

La patente C1 consente di condurre veicoli adibiti al trasporto privato e ad un massimo di otto persone escluso il conducente con massa superiore a 3.500 kg, più un eventuale rimorchio che non superi i 750 kg (i cosiddetti carrelli appendice).

Tra le tipologie di mezzi consentiti rientrano tutti quelli della categoria B, le macchine operatrici, i camper di massa complessiva superiore a 3500 kg e tutti quei veicoli (sempre entro i 7500 kg di massa massima) che non richiedono la registrazione dei tempi di guida e di riposo.

Esame e Requisiti

Il primo requisito fondamentale per ottenere la patente di guida C1 consiste nell’aver già conseguito la patente B.

Le caratteristiche psico-fisiche richieste sono più severe, ma non occorre essere dei supereroi. È necessaria ad esempio una maggiore acutezza visiva, con almeno 12/10 complessivi e 4/10 nell’occhio più debole.

L’esame per conseguire la patente C1 prevede un test teorico e uno di guida (con furgone Ducato o Daily).
La prova teorica è estremamente più snella e meno impegnativa rispetto all’esame per la patente C e contiene soltanto 10 domande che vertono su argomenti come la sicurezza, la sostituzione dei pneumatici, il comportamento in caso di incidente ecc…

Superata la fase teorica, viene rilasciato il foglio rosa che consente di esercitarsi alla guida in vista dell’esame pratico, che può essere sostenuto una volta trascorsi almeno 30 giorni.

Prezzi Patente C1

Quanto costa la patente C1? La spesa può variare a seconda delle scuole a cui ci si rivolge per preparare l’esame teorico e pratico. È difficile stabilire una cifra esatta ma si tratta comunque di una spesa ragionevole che può oscillare anche in base al numero di guide di prova fatte con un istruttore.

In alternativa è possibile iscriversi agli esami come privatisti, tagliando così il costo. Marche da bollo, certificato medico e bollettini di iscrizione rappresentano comunque una spesa fissa, a prescindere dalla scelta di frequentare o meno una scuola guida.

Per ulteriori informazioni

Per saperne di più su costi e aggiornamenti potete contattare l’Autoscuola Toscana, agenzia con esperienza pluriennale nell’insegnamento per i camperisti con la quale tutto il team Caravanbacci ha conseguito la patente con il 100% di successo.

La Sig.ra Erica vi fornirà tutti i dettagli utili per ottenere al più presto la patente C1 anche per coloro che abitano fuori dalla regione Toscana.

Telefono: 0587 731478

Patente C1 Caravanbacci

Caravanbacci Feedaty 4.3 / 5 - 88 feedbacks