Blog

Latest Industry News

Cosa fare l'ultimo dell'anno a Firenze, Siena, Lido di Camaiore, Abetone e San Gimignano

Cosa fare l’ultimo dell’anno a Firenze

Una panoramica sulle proposte per il Capodanno 2014 di Firenze non può che iniziare con qualche indicazione gourmet. Nelle osterie e nei ristoranti della città e della vicina Fiesole non mancheranno i prodotti tipici toscani ed i brindisi a base di vini toscani, come il Chianti, il Brunello, prodotto nella zona di Montalcino (Siena), la Vernaccia, tipica di San Gimignano(Siena) ed il Nobile, caratteristico di Montepulciano(Siena).
Chi ama festeggiare il capodanno in piazza, in giro per la città di Firenze può trovare molte iniziative. Se è vero che il capoluogo toscano ha dato i natali a numerosi generi musicali, gli spettacoli ed i concerti di Capodanno sono in grado di mettere d’accordo gli appassionati di tutti gli stili.
La Fortezza da Basso ogni anno saluta l’anno che se ne va con una nottata all’insegna della musica techno, mentre artisti pop, concerti di classica, esibizioni gospel e disco revival anni ’70/’80 riempiono di suoni le piazze di Firenze, da piazza della Stazione, alla Santissima Annunziata, da piazza delle Repubblica a Piazza Signoria. A quanti amano tirar tardi nei locali, il suggerimento è tenere d’occhio alcune location, come la Saschall che, generalmente in occasione di San Silvestro organizzano party di Capodanno memorabili, a tema ed in costume.

Ai più sofisticati ed a quanti sono alla ricerca di un’idea insolita per celebrare la notte più divertente dell’anno potranno interessare le proposte di alcuni teatri fiorentini. A San Frediano viene allestito un originale ‘Capodanno a teatro’ con spettacolo e brindisi collettivo di mezzanotte. Capodanno a Siena con musica a partire dalle 21.30 del 31 Dicembre, una colonna sonora di sottofondo che accompagnerà le ultime ore dell’anno in attesa della mezzanotte. Si inizia alle 16.30 in piazza Salimbeni con l’evento dedicato ai più piccini “Aspettando la mezzanotte”, tante attrazioni sino alle 19.00 quando l’evento lascerà il posto alla “Brass Band” che si esibirà, per la delizia dei meno giovani, con canzoni e melodie degli anni passati. Passando dall’artista Zatarra il Pirata accompagnato dai musicisti del primo laboratorio rap di Siena si giunge finalmente all’atteso evento in piazza del Campo che si terrà a partire dalle 21.30 con Giacomo Muzzi e Katiuscia Vaselli, un alternarsi di artisti si succederanno sul palco: i Mischion impossible, gli Ottanta febbre e Cristina Ferri. Eventi anche in piazza Gramsci dove AresTeatro e Teatro 2 presenteranno ‘Un tram che si chiama desiderio – racconti tra una fermata e l’altra’).
Tante iniziative per un Capodanno a Siena all’insegna del divertimento.
Il Capodanno di Lido di Camaiore sarà ancora un volta la notte di ‘San Salmastro’. A Lido la festa sarà all’insegna della musica e del divertimento, con animazione che spazierà a 360° lungo la costa, grazie alla novità di quest’anno: l’animazione itinerante a bordo dei mitici ‘apini’, noti e apprezzati in tutta la Versilia. Il programma è stato presentato dall’assessore al Turismo Carlo Alberto Carrai, dalla presidente del Consorzio di Promozione Turistica Roberta Palmerini e dal presentatore Fabrizio Diolaiuti.

I cassoni dell’Ape Piaggio diventeranno dei veri e propri mini-palcoscenici: lo storico modello Ape Cross 50 sarà cavalcato da Diolaiuti che condurrà le danze, l’Ape Tm Classico 218 si trasformerà nella postazione del dj Filippo Galassini, pronto a far ballare tutti con un mix irresistibile e intelligente di musica, mentre sul nuovissimo Calessino Piaggio, a forma di taxi, saliranno via via gli ospiti della serata. I mezzi sono forniti dall’autofficina ‘Nuova Meccanica’ di Ornelio Brunini.

Dunque, un capodanno a Lido di Camaiore ricco di sorprese: ad iniziare dalla presenza del famoso comico Graziano Salvadori, reduce dal successo del suo primo film da regista ‘Sarebbe Stato Facile’, che farà irruzione all’interno di ristoranti, bar e luoghi di ritrovo, per brindare al 2014 fin dalle prime ore della serata.

Il 30 dicembre immancabile e tradizionale Fiaccolata dei maestri di sci con spettacolo pirotecnico nel suggestivo paesaggio dell’Abetone.

Terminata la giornata di sci un caldo vin brulè, uno spuntino o anche qualcosa in più, una cena in rifugio e poi una imperdibile emozione; insieme ai maestri di ssci tutti in fila, lentamente, uno dietro l’altro in un serpente colorato, si scenderà una delle classiche piste abetonesi: la pista della ‘selletta’, per terminare la fiaccolata in piazza dell’Abetone.

Capodanno a San Gimignano . Speciale festa di fine anno in piazza Duomo ” San Sivestro tra le Torri”; musica dal vivo con il concerto dei Karma Police, dei 110 BPM, e per gli amanti della disco dance.. Sangiradio. Animazione divertimenti e lotteria di Capodanno tra brindisi per salutare il nuovo anno accolto con il tradizionale spettacolo di fuochi d’artificio.